Palermo: processo “Nuova cupola”, chieste 39 condanne

Trentanove condanne per quasi 370 anni di carcere. Sono state queste le richieste avanzate dai pubblici ministeri della Dda di Palermo, a conclusione della requisitoria al processo “Nuova Cupola”. Quarantuno gli imputati ritenuti appartenenti alle cosche mafiose dell’agrigentino e giudicati con il rito abbreviato.

L’assoluzione è stata chiesta per Stefano Alessandro Rizzo, 37 anni. È stata tralasciata la posizione di Antonio Orlando, 61 anni di Baucina. Tutti sono accusati a vario titolo di associazione a delinquere di stampo mafioso, estorsioni e danneggiamento a mezzo incendio. 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi