Noto (Sr):il barocco per la ricerca

La fondazione ARMR, aiuto alla ricerca sulle malattie rare, in collaborazione con l’istituto Mario Negri di Bergamo, in collaborazione con il comune di Noto, nel siracusano e con lo studio Barnum contemporary, indice un bando per la realizzazione di un evento espositivo, basato principalmente sulla creatività unita alla solidarietà, aperto a tutti gli artisti, artigiani e designer siciliani che vorranno donare un’opera per sostenere la ricerca scientifica e la fondazione Armr che quest’anno celebra i 20 anni di attività.

Dopo “un quadrato per la ricerca”, “un panettone per la ricerca” e “un pianeta per la ricerca” che hanno coinvolto per lo più artisti bergamaschi, con “Il barocco di Noto per la ricerca” quest’anno toccherà agli artisti siciliani condividere l’entusiasmo e partecipare a questa iniziativa per la ricerca.

L’invito è rivolto agli artisti siciliani, affermati o emergenti, senza limiti d’età, che vogliano dare libero sfogo alla loro creatività e interpretino con la tecnica che più gli appartiene, un progetto artistico che possa diventare la propria personale testimonianza a favore della ricerca scientifica, ispirando le proprie opere al barocco di Noto, magari attraversando anche tematiche vicine alla bellezza della vita, alla speranza, all’importanza della scienza e al problema della malattia.

Il modulo di adesione dovrà essere consegnato entro il primo giugno prossimo. La consegna delle opere 20×20, invece, dovrà avvenire entro il 31 luglio.

L’evento espositivo e l’asta di beneficenza sono previste per il 28 settembre a Noto nella sala Gagliardi.

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi