Palermo: Crocetta ai precari, 883 euro al mese fino a dicembre

Fino a dicembre del 2013 i lavoratori Pip, che da giorni presidiano Palazzo dei Normanni a Palermo, avranno un sussidio di 833 euro al mese. A questa notizia la piazza è esplosa in un coro di gioia. Gli ex pip di emergenza Palermo hanno parlato con il presidente della Regione Siciliana, Rosario Crocetta che ha spiegato: “Potevo anche proporre la norma che chiedevano (l’assunzione a tempo indeterminato, che sarebbe costata alla regione 45 milioni il primo anno e 54 in seguito), ma era inattuabile e il commissario dello Stato l’avrebbe impugnata”.

Si palesava, dunque, il rischio concreto che i lavoratori perdessero ogni forma di sostegno al reddito. Con questa nuova norma proposta dal governo Crocetta, invece, si spenderanno 36 milioni all’anno come previsto dalla finanziaria, ai Pip verrà garantito un mensile di 833 euro erogati tramite l’Inps “così come prevede la legge”, ha sottolineato il governatore dell’isola. I lavoratori non percepiranno i contributi di previdenza sociale, ma sarà garantito ugualmente l’assegno familiare.

Gli ex dipendenti della Social Trinacria Onlus, con cui è stata interrotta la convenzione, verranno assorbiti dalla regione stessa.

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi