Tirreno: sono 77 i delfini morti

Sono settantasette gli esemplari di stenella striata piaggiati nel Tirreno. A provocare la morte dei delfini sarebbe il virus del morbillo già responsabile, tra il 1990 e il 1992 e tra il 2006 e il 2008, di altre due gravi epidemie nel Mediterraneo. Inoltre, secondo le analisi effettuate dalla rete nazionale spiaggiamenti mammiferi, creata e coordinata dai ministeri dell’Ambiente e della Salute, su circa il 60% degli animali esaminati, c’era la presenza del batterio photobacterium damselae, responsabile di sindromi emolitiche ed emorragiche.

La morìa di delfini è iniziata circa un mese fa, prevalentemente lungo le coste del Tirreno in Toscana, Lazio, Campania, Calabria e Sicilia.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi