Catania: caso Salamone, l’arrestato: “Sono innocente”

Nicola Mancuso, il 30enne arrestato ieri dai Carabinieri a Catania, ha proclamato la sua innocenza rigettando l’accusa di aver ucciso la 19enne Valentina Salamone, trovata impiccata il 24 luglio del 2010 in una villetta a Adrano, nel catanese.

Per tre ore il giudice per le udienze preliminari, Francesca Cercone, alla presenza dei pubblici ministeri Salvatore Scalia e Sabrina Gambino, ha interrogato Marino.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi