Messina: lunedì inizia la seconda settimana quasimodiana

Inizierà lunedì 17 dicembre 2012 nei locali della galleria provinciale d’arte moderna e contemporanea a Messina, la seconda edizione della settimana quasimodiana, organizzata dall’assessorato provinciale alla Cultura.

Il tema di quest’anno sarà il rapporto tra Quasimodo e la musica, sia come autore che come ispiratore di opere musicali.

Alle 17 di lunedì è prevista la conferenza dal titolo: “Salvatore Quasimodo: la musica e i compositori italiani del Novecento”.

Per l’occasione è stata allestita una mostra documentaria che rimarrà aperta fino all’11 gennaio 2013 sul premio Musica-Poesia nel nome di Quasimodo–Pugliatti, realizzata a Messina nel 1984 con foto, partiture originali autografate, ritagli di stampa, lettere inedite tra cui quelle di Aldo Clementi, Goffredo Petrassi, Riccardo Malipiero, Fedele D’Amico, provenienti dall’archivio personale di Sergio Palumbo.

Martedì 18 dicembre, alle ore 17, si esibirà in concerto la Corale polifonica “G. Pierluigi da Palestrina”, diretta dal maestro Dario Pino.

Mercoledì 19 dicembre, alle ore 17, verrà inaugurata la mostra “Nino Leotti” a cura di Virginia Buda che sarà visitabile fino all’11 gennaio 2013.

All’evento saranno presenti: Giuseppe Crisafulli, assessore provinciale alla Cultura; Andrea Italiano, presidente Pro-Loco di Barcellona Pozzo di Gotto e Virginia Buda, storico dell’arte. Giovedì 20 dicembre, alle ore 17, avrà luogo il concerto del gruppo “Dynamic Brass Quintet”, a cura dell’associazione “Vincenzo Bellini”.

Venerdì 21 dicembre, alle ore 10.30, avrà luogo un incontro con le scuole con la conferenza dal titolo: “L’avventura umana e poetica di Quasimodo, dal buio del tempo triste della giovinezza alla luce esaltante del Nobel”, relatrice sarà il critico letterario Giovanna Musolino.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi