Acireale (Ct): il basket Acireale inaugura con una vittoria contro la Nuova Jolly

Vittoria di misura al centro sportivo Viola di Reggio Calabria del Basket Acireale contro la Nuova Jolly. Un 60 a 63 finale per gli acesi che inaugurano in bellezza la stagione 2012-2013. Una sfida importante contro una squadra giovane che della velocità e del contatto fisico ha fatto buon uso per tutto l’arco dell’incontro. Vittoria che sa di rivincita visto che la scorsa stagione Acireale tornò sconfitta dalla gara contro gli atleti dell’allora coach Ortenzi. L’incontro ha dato un primo segnale alla compagine granata e cioè che sarà un torneo in cui occorrerà giostrare di spada e non di fioretto. Già dai primi minuti, il team acese soffre “le mani addosso” dei giovani reggini che, guidati dall’esperto Tramontana (15 punti per lui alla fine), cercano di fare la partita e allungare la forbice nel punteggio.

Acireale risponde bene e dopo sei minuti è sul 7 a 9, grazie anche ad una palla recuperata su pressione offensiva, ma Dario Costa, prima con una tripla e poi con un canestro quasi dalla lunetta porta i suoi sul meno tre con 14 a 17 alla fine del primo quarto.

Gli atleti di coach Foti cominciano a registrare meglio la difesa, reparto decisivo per la vittoria finale, e per quattro minuti buoni Reggio non vede il canestro mentre Acireale raggiunge il massimo vantaggio al settimo (14 a 23). La Jolly non ci sta, Dario Costa mette a segno la sua seconda tripla e Tramontana fa quattro punti consecutivi che permettono ai suoi di andare al riposo lungo addirittura in vantaggio (30 a 28).

Il terzo quarto vede i locali cercare di allungare, ma la poca lucidità dell’attacco acese fa da contraltare ad una difesa che col passare dei minuti diventa sempre più intensa. Pietro Marzo recupera diversi palloni (alla fine saranno 6), Polonara si batte sotto canestro caricando di falli gli avversari e conquistando dieci rimbalzi tra attacco e difesa. Porfido fa 2 su 7 nelle triple, ma si batte bene sotto canestro arpionando sette rimbalzi difensivi. La gara scorre punto a punto, ancora vantaggio per i locali con 44 a 43 nel terzo quarto, mentre l’inizio degli ultimi dieci minuti vede Padova 816 punti e 5 su 6 ai liberi) e compagnia salire ancora a più 7 (48 a 55). Mancano tre minuti. Tramontana esce per falli, ma Reggio ha un ultimo sussulto ribaltando il punteggio sul 58 a 57. Acireale difende rabbiosamente, recupera rimbalzi e manda a canestro Polonara e Grosso per il 60 a 63 che chiude la contesa.

Prossimo appuntamento è per domenica 21 ottobre alle 18 al Pala Volcan. Sarà la prima gara casalinga del Basket Acireale contro l’Amatori Messina.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi