Mazzarrone (Cl): la squadra vince contro la Riccardo Garrone Siracusa

Pronostico rispettato. Il Mazzarrone sbanca il “Riccardo Garrone” di Siracusa e consolida il secondo posto in classifica alle spalle della capolista Nuova Città di Gela. La squadra di mister Costanzo domina la gara ma riesce a sfondare solo nella ripresa grazie alle reti di Puglisi, Bonaccorsi e Gomez.

Partita sempre saldamente in mano agli ospiti, che attaccano a testa bassa sin dall’inizio, sfruttando soprattutto le corsie laterali. Si presentano per la prima volta dalle parti del portiere Latino al 6’ con un’azione ben sviluppata sull’asse Di Rosa-Ropaj e conclusa da Lamarana Bah (arrivato a rimorchio da dietro) con un tiro da buona posizione deviato in angolo dall’estremo difensore avversario. Passano 4 minuti e, sul traversone da destra di Bonaccorsi, Incardona arriva con i tempi giusti, ma un difensore riesce a murarne la battuta a rete a pochi metri dalla porta.

Il Mazzarrone preme e, poco prima del quarto d’ora, calcia tre angoli consecutivamente ma senza esito. Al 19’ prima opportunità per i padroni di casa con la botta dal limite di Carrabino alta di poco. È solo un episodio però, perché la partita la fa la squadra di mister Costanzo che, al 25’, va ancora vicina al bersaglio. Il colpo di testa di Di Nora, su cross di Campanella, trova ancora pronto alla risposta Latino. Il 7 ospite timbra la traversa, sempre di testa, tredici minuti dopo, ancora sugli sviluppi di un cross da destra.

Il tempo si chiude con la protesta del Mazzarrone per un rigore (apparso evidente) non concesso per un presunto intervento irregolare ai danni di Bonaccorsi.

In avvio di ripresa, Costanzo richiama Di Rosa e manda in campo Gomez. Il Mazzarrone continua il forcing, non dando respiro agli avversari che, al 7’, capitolano. L’arbitro vede un fallo di mani in area e indica il dischetto. Dagli 11 metri Puglisi è freddo e realizza, mandando la sfera alla destra di Latino. Passano pochi minuti e Bonaccorsi mette al sicuro il risultato con un diagonale di millimetrica precisione da sinistra verso destra.

La Rg non reagisce e al 23’ gli ospiti sfiorano il terzo gol con un’azione insistita da destra che costringe la difesa siracusana agli straordinari per evitare il peggio. Al 27’ tentativo di Carrabino, per i locali, ma la sfera è troppo centrale per infastidire Parlabene. Al 29’ imbucata di Di Nora per Napolitano, che calcia in diagonale trovando la respinta di un avversario. Gomez, al 38’, calcia dal limite ma ancora una volta è bravo Latino a mandare in corner. Al 44’ però non può evitare la terza marcatura ospite. Sul cross da destra di Napolitano, Gomez al volo spedisce in fondo al sacco. Il Mazzarrone festeggia una vittoria importante e continua la sua rincorsa alla vetta della graduatoria.

Commenti
Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi