Modica (Rg): festa della musica all’ex mattatoio

Maratona di note all’ex mattatoio di Modica, nel ragusano, per dare il benvenuto all’estate. Tutto questo nella festa della musica 2019 in programma il 21 giugno alle 15.30 fino a mezzanotte negli spazi del laboratorio artistico polivalente “Matt’officina” in via Fontana 421, sede dell’associazione artisti associati e in altri luoghi della città.

La kermesse, organizzata da artisti associati con il patrocinio del comune di Modica, si inserisce nel cartellone internazionale della XXV edizione della festa della musica, un evento targato AIPFM (associazione italiana per la promozione della festa della musica), Siae e MiBac che coinvolgerà quest’anno 490 città e oltre 7 mila artisti solo in Italia.

L’idea-forza della manifestazione è quella di dare vita a un’opera totale, dove Musica e arti visive si fondono in una festa all’aria aperta all’insegna della creatività. La direzione artistica è stata affidata a Marco Grifola di artisti associati, che ha messo insieme alcune tra le migliori realtà nel panorama artistico siciliano.

Decine di artisti e band saliranno sul palco e spaziano dalla musica popolare siciliana (Enza Strazzulla – Duo Coppola) a performance di Flamenco (Serena Augello) alla musica celtica (Tir Na Nog) alla musica Etnica (Intro Percusion) alla musica d’improvvisazione (Pantomima), passando per il Rock declinato nelle sue influenze Wave e Alternative (The Shameless, Di Viola Minimale, Tapso II) da performance di manipolazioni vocali (Tribolo per i Ferribò) per concludersi con improvvisazioni musicali,video e performace pittorica (Accidentale Trio). Le esibizioni musicali saranno intervallate da performance di teatro danza, a cura di Pamela Vindigni, Serena Augello e Arianna Occhipinti. Opere d’arte e istallazioni offriranno un nuovo scenario estetico agli spettatori.

La Festa della Musica coinciderà con il solstizio d’estate, il giorno più lungo dell’anno nonché l’inizio della calda stagione, un evento carico di significati simbolici e ancestrali sui riti di passaggio, le cui origini si perdono nella notte dei tempi.

Tra gli altri motivi di interesse della manifestazione, vi è anche l’inedito utilizzo di uno spazio urbano come l’ex mattatoio, recentemente riqualificato come “dimora creativa” e restituito alla collettività per la fruizione di eventi artistici e culturali. Previsti anche tre concerti ed eventi collaterali nei locali del centro storico, con inizio alle ore 21: Raggae Music all’American Bar (Viale Quasimodo 8); Metal Militia al Piccolo Bar (Piazza Matteotti) e Dime Lie al Bar Sicilia (Corso Umberto). Tutti i concerti sono gratuiti.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi