Acireale (Ct): un arresto in flagranza di reato

Detenzione finalizzata allo spaccio di droga. E’ questo il reato di cui dovrà rispondere un 34enne di Acireale, nel catanese, arrestato in flagranza di reato dai carabinieri della locale compagnia.

Grazie ad una breve ma intensa attività d’indagine, gli uomini del nucleo operativo hanno bloccato l’uomo, all’angolo tra le vie Torrisi e Casale con in mano una valigetta metallica con 300 grammi di ecstasy già cristallizzata e pronta ad essere smerciata.

Estendendo le operazioni nell’abitazione del fermato, i militari hanno trovato 1.100 euro in contanti, un bilancino elettronico di precisione nonché del materiale comunemente utilizzato dagli spacciatori per confezionare le dosi di stupefacente da mettere in commercio.

La droga, del valore al dettaglio di oltre 10 mila euro e il denaro sono stati sequestrati, mentre l’arrestato attenderà la direttissima agli arresti domiciliari.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi