Catania: nigeriano girovagava a torso nudo e con due coltelli, arrestato

A torso nudo girovagava per le vie di Catania brandendo due coltelli in mano. Con l’accusa di resistenza a pubblica ufficiale e porto abusivo di oggetti e strumenti atti ad offendere, gli agenti della sezione volanti di Catania hanno arrestato il nigeriano Errhauyi Ogbeide, 32 anni.

L’uomo era stato segnalato da un agente libero dal servizio che si era accorto della sua presenza. Temendo che fosse in procinto di commettere qualche violenza, il poliziotto aveva allertato la sala operativa che ha inviato le volanti. Lo straniero, alla vista degli agenti, ha cercato di dileguarsi.

Gli equipaggi intervenuti, però, non si sono fatti sorprendere e, dopo aver inseguito a piedi l’uomo lo hanno raggiunto e accerchiato. Sono riusciti a disarmare il nigeriano dai coltelli che ancora teneva in meno.

L’uomo, poi identificato, non si è reso facilmente trattabile perché cercava continuamente di colpire gli agenti con calci e pugni per non essere ammanettato. A suo carico c’è anche un decreto di espulsione dal territorio nazionale emesso dal prefetto di Catania.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi