Catania: droga nel vano ascensore, 2 arresti

Giuseppe Barbato e Orazio Danubio sono stati arrestati dai carabinieri del comando provinciale di Catania che hanno trovato droga nel vano ascensore a Nesima. Sono così scattati gli arresti in flagranza di reato per detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari da tempo ne avevano registrato i molteplici accessi in una palazzina di via Ustica a San Giovanni Galermo. Giovedì sera, con la collaborazione del nucleo radiomobile del comando provinciale, i militari dell’Arma hanno fatto irruzione nell’edificio dove, all’interno dell’abitazione di uno degli arrestati, hanno trovato i 2 uomini intenti a confezionare in dosi 15 grammi di cocaina.

Inoltre, i carabinieri hanno trovato e sequestrato 785 euro in contanti, ritenuti illecito guadagno dell’attività di spaccio, 300 dosi di cocaina, 50 grammi di marijuana nonché vario materiale utilizzato per il confezionamento della droga,nascosta nel vano motore dell’ascensore della palazzina.

Gli arrestati, assolte le formalità di rito, sono stati ammessi al giudizio per direttissima al termine del quale il giudice ne ha disposto la traduzione al carcere di Catania piazza Lanza.

Maria Chiara Ferraù

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi