Catania: si inaugura lo scavo archeologico ludico simulato per bambini

È stato realizzato nell’area del decumano romano del monatero dei Benedettini a Catania lo scavo archeologico ludico simulato per bambini da officine culturali grazie alla collaborazione con la banca di credito cooperativo La riscossa di Regalbuto, del museo e parco archeologico regionale di Catania e del dipartimento di scienze umanistiche dell’università degli studi di Catania.

Si tratta di un progetto che arricchisce il percorso di valorizzazione del Monastero dei Benedettini, in linea con le tecniche e le riflessioni sull’educazione al patrimonio culturale: i bambini conosceranno la storia antica della città mediante una immersione nell’area e un coinvolgimento in attività di ricerca simulate che faranno loro vivere una esperienza da giovani archeologi.

Alla presentazione interverranno: Maria Rosa Rubulotta, presidente della Banca di Credito Cooperativo La Riscossa di Regalbuto; Francesco Mannino, presidente di Officine culturali; Giancarlo Magnano San Lio, direttore del dipartimento di Scienze umanistiche dell’Università di Catania; Maria Grazia Branciforti, direttrice responsabile del museo regionale Parco Archeologico greco romano di Catania.

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi