Catania: prosegue la rassegna Classica & dintorni

Prosegue a Catania la rassegna “Classica & dintorni”, festival internazionale di musica da camera, jazz e contaminazioni ospitata al castello Ursino e organizzata dall’associazione Darshan con la direzione artistica della maestra Ketty Teriaca.

I due spettacoli sono prodotti da AreaSud per contrappunto festival, manifestazione dedicata ad Antonio Scontrino, compositore e contrabbassista trapanese, in programma il prossimo anno con concerti e progetti culturali che coinvolgeranno musicisti europei. Si inizia oggi, venerdì 8, con l’orchestra Scontrino diretta da Alberigo Ferlito e con musiche di Vivaldi, Corelli e Beethoven.

Si tratta della prima orchestra amatoriale dell’isola. Un progetto di AreaSud per promuovere la pratica della musica come un bene essenziale per tutti. Obiettivo dell’orchestra Scontrino è quello di un ambiente inclusivo ed intergenerazionale, aperto alla partecipazione di ragazzi in formazione, di adulti amatori o anche di musicisti professionisti in pensione, che vogliano fare esperienza di orchestra.

Domani, sabato 9 ottobre, di scena la Catania Philarmonic Orchestra, diretta da Luciano Maria Serra e con i solisti Francesco Zanetti (fagotto) e Nicola Malagugini (contrabbasso) e brani di Mozart e Scontrino. Gli ultimi due concerti del cartellone 2021 in programma a ZO centro culture contemporanee saranno con il duo tedesco formato dalla violoncellista coreana Yeo-Rhim Yoom e dalla pianista toscana Vittoria Quartararo il 17 ottobre. La rassegna si concluderà il 19 ottobre con la performance dei Genesis piano project e l’album in uscita il 12 ottobre registrato prima della prematura scomparsa di Angelo DI Loreto, fondatore del duo con Adam Kromlow. A Catania Kromlow si esibirà con il chitarrista Luca Nobis.

I concerti di Classica & Dintorni in programma al Castello Ursino (nei due weekend dall’1 al 3 e l’8 e 9 ottobre) e da ZO Centro Culture Contemporanee (il 17 e il 19 ottobre) cominciano sempre alle 21 e vi si accede muniti di green pass e con prenotazione obbligatoria. Agli spettatori sarà misurata la temperatura all’ingresso. Classica & Dintorni – XVIII edizione

Festival internazionale di musica da camera, jazz e contaminazioni

dall’1 al 19 ottobre 2021

Catania – castello Ursino e centro ZO

Ingresso a pagamento con prenotazione obbligatoria

ven 1 ottobre – castello Ursino, h 21

PANNONICA JAZZ WORKSHOP «Oltreoceano»

special guest: Giancarlo Mazzù (chitarra)

Luciano Troja (pianoforte, direzione musicale), Giuseppe Corpina (clarinetto), Antonino Cicero (fagotto), Giovanni Randazzo (sax tenore e soprano), Maria Merlino (sax alto & baritono), Erika La Fauci (pianoforte), Deborah Ferraro (arpa), Domenico Mazza (basso elettrico), Filippo Bonaccorso (batteria), Federico Saccà (batteria)

Musiche di Strayhorn, Bernstein, Monk, Zindars – arrangiamenti di Luciano Troja

sab 2 ottobre – castello Ursino, h 21

EOLIAN TRIO

Graziella Concas (pianoforte), Francesca Taviani (violoncello), Carmelo Dell’Acqua (clarinetto)

Musiche di Beethoven, Fauré, Brahms

dom 3 ottobre – castello Ursino, h 21

BIRGITTE STÆRNES (violino)

CATHERINE BULLOCK-BUKKØY (viola)

Musiche di Halvorsen, Mozart, Bustard, Sibelius

ven 8 ottobre – castello Ursino, h 21

ORCHESTRA SCONTRINO

Direttore Alberigo Ferlito

Musiche di Vivaldi, Corelli, Beethoven

Produzione Areasud per Contrappunto festival

sab 9 ottobre – castello Ursino, h 21

CATANIA PHILARMONIC ORCHESTRA

Direttore Luciano Maria Serra

Fagotto solista Francesco Zanetti

Contrabbasso solista Nicola Malagugini

Musiche di Mozart, Scontrino

Produzione Areasud per Contrappunto festival

dom 17 ottobre – centro ZO, h 21

YEO-RHIM YOON (violoncello)

VITTORIA QUARTARARO (pianoforte)

Musiche di Debussy, Rachmaninov, Franck

mar 19 ottobre – centro ZO, h 21

GENESIS PIANO PROJECT

Adam Kromlow (pianoforte), Luca Nobis (chitarra)

Musiche dei Genesis

Ingresso singolo concerto

8 euro (intero) – 5 euro (ridotto +65 e studenti)

 

Commenti
Caricamento...