Messina: il volley ufficializza l’iscrizione in serie C

E’ ufficiale. Il Messina volley giocherà in serie C. La riorganizzazione della società, tesa a garantire alle proprie tesserate il proseguimento dell’attività sportiva in un contesto tecnico il più adeguato possibile, ha risentito della decisione della Fipav, federazione italiana pallavolo che ha applicato la norma del regolamento che prevede l’esclusione dalla partecipazione ai campionati di serie nazionale e regionale alle società che nell’anno precedente non hanno preso parte al campionato.

Il sodalizio peloritano ha acquisito il titolo sportivo di serie C dal volley Gela. Questo consentirà al club del direttore generale Mario Rizzo di partecipare al campionato per la stagione 2021-2022.

Il dirigente giallo blu ha commentato l’acquisizione del diritto di partecipare al campionato di serie C. “E’ stata fatta una deroga – ha dichiarato Rizzo – solo per le squadre che si sono ritirate dalla serie C e non per quelle di serie B, quindi a fronte di ciò, con il rischio completo di perdere anni e anni di crescita tecnico-tattica, abbiamo deciso di tutelare il patrimonio tecnico e sportivo della nostra società e delle nostre tesserate, affrontando un nuovo sacrificio economico per acquisire diritti sportivi di serie C femminile in modo da mantenere il giusto e meritato livello agonistico alle nostre atlete. Contestualmente, a livello organizzativo, dobbiamo affrontare un altro nodo, ovvero quello relativo agli impianti sportivi, vista l’indisponibilità del Pala San Filippo destinato ad hub vaccinale. In questi giorni faremo di tutto per ufficializzare uno o più impianti disponibili ad accogliere la nostra attività sportiva improntata sempre alla valorizzazione sportiva e sociale giovanile”.

Commenti
Caricamento...