Catania: Libera ricorda le vittime innocenti delle mafie

Anche per il 2021 Libera, associazioni, nomi e numeri contro le mafie torna con la manifestazione “A ricordare e rivedere le stelle” mettendo insieme, nel 700° anniversario della morte di Dante Alighieri, la memoria e la cultura. In diversi luoghi d’Italia saranno letti tutti i nomi delle 1031 vittime innocenti delle mafie.

Leggere i nomi delle vittime, scandirli ad alta voce con cura è un modo per farli rivivere ricorare le loro storie pulsanti di vita, di passioni, di sacrifici, di amore per il bene comune e affermazione di diritti e di libertà negate.

“Sentiamo il dovere – scrive l’associazione – di vivere e dare vita a dei momenti celebrativi per rinnovare la memoria e il nostro impegno, promuovendo delle piccole iniziative locali nei tanti luoghi di cultura e di bellezza di cui il nostro territorio è ricco.

A Catania al teatro stabile Verga di via Fava, domani mattina, sabato 20 marzo, saranno letti i nomi delle vittime innocenti delle mafie a cura di personalità della cultura e dello spettacolo che si alterneranno due alla volta in una sala vuota. All’esterno sarà iffuso in collegamento streaming l’intervento di don Luigi Ciotti dall’auditorium della musica di Roma (a partire dalle 11.30 in diretta su Rainews). Nel pomeriggio fino alle 21.45 a piazza Università l’elenco dei nomi sarà proiettato sulla facciata del rettorato.

Commenti
Caricamento...