Naso (Me): forzano un posto di controllo con la droga in auto, arrestati

A Naso, nel messinese, i carabinieri hanno arrestato due uomini di Capo d’Orlando che, con la droga in auto, avevano forzato un posto di controllo. Si tratta del 30enne M.B. e del 45enne R.R.E., entrambi già noti alle forze dell’ordine. Dovranno rispondere del reato di detenzione illecita di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico uficiale.

Nel pomeriggio di ieri, durante un servizio finalizzato al contrasto dello spaccio di droga, i carabinieri a Ponte Naso hanno intimato l’alt ad un’auto con due soggetti a bordo che, invece di fermarsi, si dava alla fuga.

Dopo un breve inseguimento, nel corso del quale uno dei due occupanti, ha lanciato alcuni oggetti dal finestrino. Il veicolo è stato fermato dai militari dell’arma. I carabinieri hanno controllato i due occupanti, recuperando tre involucri in cellophane di cui i due si erano disfatti durante la breve fuga. Negli involucri c’erano circa 300 grammi di marijuana.

I due orlandini sono stati arrestati in flagranza di reato per detenzione illecita di sostanze stupefacenti e resistenzea a pubblico ufficiale, mentre la droga rinvenuta è stata sequestrata e sarà inviata al Ris di Messina per gli opportuni esami di laboratorio. Al termine delle formalità di rito i due sono stati ristretti ai domiciliari nelle loro abitazioni in attesa di comparire davanti al giudice del tribunale per l’udienza di convalida.

Commenti
Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi