Bincavilla (Ct): ubriaco urla contro i carabinieri e tenta di scappare, arrestato

Ubriaco, ha inveito prima contro i carabinieri e poi ha cercato di scappare. Per lui però sono scattate le manette ai polsi. Si tratta di Alfio Sarvà, 48 anni di Biancavilla, arrestato dai carabinieri per omessa custodia di cose sottoposte a sequestro, minaccia, resistenza ed oltraggio a pubblico ufficiale nonché denunciato per guida sotto l’effetto di alcool.

I militari ieri notte, mentre perlustravano le vie cittadine, hanno incrociato una Fiat Punto il cui guidatore procedeva a zig zag mettendo a repentaglio l’incolumità dei passanti. Azionato il lampeggiante, i militari dell’Arma hanno intimato l’alt al guidatore che, per tutta risposta, si è espresso a gestacci accelerando l’andatura, cercando un’improbabile fuga.

Immediatamente è scattato l’inseguimento conclusosi in via Berdini dove i carabinieri hanno bloccato la Punto con l’auto di servizio. L’uomo era visibilmente in preda ai fumi dell’alcool. L’auto era già stata posta sotto sequestro perché utilizzata in assenza della necessaria copertura assicurativa e hanno condotto l’uomo, che continuava ad inveire ininterrottamente, all’ospedale Maria Santissima Addolorata di Biancavilla per essere sottoposto ad alcoltest per determinarne il tasso alcolemico.

Commenti
Caricamento...