Roma: il catanese Alizzio è presidente nazionale di Confeuropa imprese

È il catanese commercialista Giuseppe Alizzio il nuovo presidente nazionale di Confeuropa imprese. Prende il posto del dimissionario presidente Calogero Campisi.

Il consiglio, per acclamazione, ha nominato Calogero Campisi presidente onorario, considerati gil impegni assunti da Campisi come presidente di Confeuropa in the world, insieme agli impegni di lavoro all’estero che non gli permettono di seguire il programma di espansione di Confeuropa imprese in Italia.

“Confeuropa imprese Italia – afferma il neopresidente Giuseppe Alizzio – ha come funzione primaria quella di interpretare, affiancare e sostenere le micro, piccole e medie imprese che rappresentano l’asse portante dell’economia del Paese.

Essa punta allo sviluppo organizzativo del modello di rete di internazionalizzazione che promuove costantemente attraverso azioni di attività di assistenza e di supporto alle imprese; attività di promozione, informazione e comunicazione ed azioni di sviluppo della progettualità di rete di internazionalizzazione.

Rappresenta, inoltre, le esigenze e le potenzialità delle imprese associate attraverso un’assistenza specifica – conclude il neo presidente Alizzio – sia sul versante organizzativo che su quello progettuale. La funzione di rappresentanza è avvalorata dalla continua ricerca di collaborazioni con soggetti pubblici e privati e da un’intensa azione di comunicazione verso i media, le istituzioni e le imprese internazionali”.

Confeuropa è strutturata su piani regionali, aree metropolitane, interprovinciali e provinciali ed esplica le sue funzioni nell’ambito delle norme dello statuto, dei regolamenti di attuazione e del codice etico.

Commenti
Caricamento...