Gravina (Ct): il duo Giambello-Cardillo ai pomeriggi musicali

Un cammino lungo oltre due secoli, esclusivamente dedicato alla musica italiana. È quello proposto da Albero Giambello e Tania Cardillo nel loro progetto “Italian Piano In Duet” che sabato 18 maggio debutterà nella Sala delle Arti “Emilio Greco” di Gravina di Catania (via Roma – Parco comunale) con inizio alle ore 18,30.

È il penultimo appuntamento della rassegna “Pomeriggi musicali a Gravina 2018-2019” che il Centro Magma di Catania, diretto da Salvo Nicotra, organizza in collaborazione con l’Amministrazione civica (Massimiliano Giammusso sindaco, Patrizia Costa assessore, ecc.) che rappresenta anche un momento speciale per la pianista alla quale sono dovute la progettazione ed il coordinamento artistico dell’intera manifestazione.

Non capita spesso di potere ascoltare in una stessa occasione brani di Muzio Clementi (Sonata, in mi bem. magg., op. 14 n. 3) e di Ottorino Respighi (“6 Piccoli pezzi” tra cui il prezioso “Canto di Caccia siciliano”) o “Pupazzetti” del torinese Alfredo Casella insieme a “Finnish songs op. 27” di Ferruccio Busoni e al Preludio da “Tastiera a due” del contemporaneo Giulio Viozzi.

La formazione debuttò nel 2017 proprio nell’ambito di un’iniziativa della stessa associazione al Palazzo della Cultura di Catania riscuotendo consensi che successivamente furono ribaditi nelle tante occasioni succedutesi in varie parti d’Italia. Il programma di allora, che comprendeva composizioni assai note di Gershwin e Debussy, consentì ai critici di usare nei riguardi degli artisti espressioni come «…accortezze dinamiche e spiccata flessibilità di tocco… » (Anna Rita Fontana) o «… travolgente impeto, passione interpretativa ed emotiva e rigoroso rispetto del fraseggio» (Aldo Mattina). Sarà, perciò, oltremodo interessante e già desta non poca curiosità questo scandaglio gettato nelle acque generalmente poco frequentate da tanti altri pianisti che conferma come le scelte del Centro e dei suoi collaboratori abbiano un taglio assai ricercato e importante anche sotto l’aspetto divulgativo.

Il successivo e ultimo concerto di questa rassegna gravinese, in programma domenica 9 giugno, prevede l’atteso recital pianistico di Didier Castell-Jacomin.

Il biglietto costa 7 euro (ridotto: 5 euro); sono validi gli abbonamenti alla specifica rassegna gravinese. Per informazioni e prenotazioni: 095444312 – 3471896054 – 3333337848 – mail@centromagma.it.
L’attività del Centro Magma si svolge sotto gli auspici della Regione Siciliana – Assessorato del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi