Ragusa: falsi diplomi di maturità, operazione Diplomat della finanza

Agenti della guardia di finanza di Ragusa hanno scoperto un giro di falsi diplomi di maturità. L’operazione è stata denominata Diplomat ed è stata condotta dagli agenti del nucleo di polizia economico-finanziaria della finanza di ragusa.

Dalle indagini è emersa la presenza di un sodalizio criminale, dedito alla commissione di più delitti contro la pubblica amministrazione e la fede pubblica, con particolare riferimento all’indebito rilascio di diplomi di maturità, il tutto grazie alla dimostrata ed incondizionata connivenza di preside e insegnanti e anche personale di segreteria, appartenenti a quattro distinti istituti paritari.

In particolare, gli investigatori hanno controllato le attività di un cetro d’istruzione, non riconosciuto dalle autorità scolastiche, che aveva base logistica a Ispica, nel ragusano, e saldi rapporti con scuole paritarie in provincia di Agrigento (Licata e Canicattì) e Catania.

Nel corso del servizio la finanza ha sottoposto a sequestro probatorio ingenti somme di denaro. La procura di Agrigento ha ritenuto gravi gli indizi di colpevolezza acquisiti agli atti dell’indagine e ha disposto il sequestro preventivo d’urgenza di 22 diplomi di scuola media superiore irregolarmente conseguiti nell’anno scolastico 2014-2015.

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi