Messina: De Luca incontra l’assessore regionale Falcone

Incontro oggi a Messina fra il sindaco metropolitano Cateno De Luca e l’assessore regionale delle infrastrutture e mobilità, Marco Falcone. Al centro dell’incontro le problematiche relative alle infrastrutture provinciali inserite nel programma “patto per la Sicilia e dell’APQ regione Sicilia”.

Nel corso dell’incontro De Luca ha chiesto una maggiore accelerazione alle procedure, anche attraverso il riconoscimento alla città metropolitana di un’anticipazione delle risorse già assegnate per coprire le spese per indagini geognostriche e geotecniche e per redigere la progettazione esecutiva.

Sul fronte degli interventi più urgenti, De Luca ha segnalato all’assessore Falcone la necessità di lavori di manutenzione straordinaria sulle strade provinciali ricordando, in modo particolare, quelle colpite dal nubifragio dello scorso 15 giugno nei comuni di Alcara Li Fusi, Galati Mamertino, Longi, Mirto, Caronia, Santo Stefano di Camastra, Naso e Gioiosa Marea.

Da parte sua Falcone ha assicurato il massimo impegno per attivare le procedure più idonee per consentire di giungere alla progettazione esecutiva di tutti i lavori programmati e per procedere ad emanare i decreti di finanziamento dei progetti già inviati.

Inoltre, in riferimento ad un altro importante impegno a cui il sindaco De Luca sta lavorando, ovvero l’accordo di programma tra il Cas, la città metropolitana e il comune di Santa Teresa di Riva, finalizzato alla progettazione e realizzazione dello svincolo autostradale di Santa Teresa di Riva, l’assessore regionale si è detto in attesa dell’atto che, poi, dovrà essere inviato al ministero infrastrutture e trasporti e che comporterà anche una rimodulazione del piano regionale dei trasporti.

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi