Tortorici (Me): infiorata artistica per il corpus Domini

GALLERIA FOTOGRAFICA

Riso bianco e colorato, fiori profumati, foglie lucide, segatura, caffè, fantasia e tanto lavoro di gruppo. Sono stati questi gli ingredienti della infiorata 2018 di Tortorici (Messina) che, anche quest’anno, ha visto il coinvolgimento dei giovani attivi nel sociale e nelle parrocchie.

In occasione del corpus Domini le strade del centro di Tortorici, quelle da dove è passata la processione solenne al termine della messa celebrata nella chiesa di Santa Maria Assunta, sono state abbellite da tappeti di fiori.

Dai disegni più semplici a quelli elaborati, tutti hanno contribuito a realizzare la manifestazione. Il volto di Gesù, fiori, cuori trafitti da corone di spine, calici e ostie. Questi i temi più trattati nei vari quadri fioriti che hanno abbellito la processione con i sacerdoti, il Santissimo Sacramento e, in due file ordinate,  i bambini che in queste ultime domeniche hanno ricevuto il sacramento della prima comunione.

Il lavoro per l’infiorata 2028 oricense  era iniziato diverse settimane fa con la preparazione del materiale, la scelta dei disegni e con la raccolta dei fiori.
Una infiorata, questa di Tortorici, che cresce di anno in anno grazie al contributo dei ragazzi delle parrocchie, il gruppo scout, le associazioni operanti sul territorio e anche di molte persone che decidono di preparare un disegno fiorito pur non facendo parte di alcuna associazione.

Per tutta la giornata di oggi, sin dalla mattina, gli oricensi hanno lavorato alacremente. È stata ancora una volta, per i cittadini del centro nebroideo, un’occasione per stare insieme e dimostrare a tutti e soprattutto a se stessi che quando si vuole ottenere un risultato, è bene mettersi insieme, collaborare e anche divertirsi e le soddisfazioni arrivano di certo.

Appuntamento al 2019 con la prossima infiorata del Corpus Domini oricense.

Commenti
Caricamento...