Messina: aveva cercato di rapinare 4 vittime, arrestato

La sua fuga è stata interrotta dall’arrivo degli agenti delle volanti di Messina. La polizia ha arrestato il pluripregiudicato messinese Pietro Bertuccelli, 43 anni. L’uomo aveva cercato di rapinare quattro malcapitati.

L’uomo, a bordo di un motociclo Piaggio di colore scuro, con un casco in testa modello jet a strisce bianche e nere ed una pistola a salve ha minacciato e terrorizzato i poveri malcapitati.

Il primo tentativo di rapina risale alle 21.40 circa nei pressi del parcheggio Cavallotti. Immediato l’intervento degli operatori di polizia che iniziano a perlustrare la zona e raccogliere informazioni dalla vittima che ha fornito una dettagliata descrizione dell’autore.

Le altre tre vittime sono tre automobilisti affiancati da un tizio a bordo di un motorino rispettivamente in viale Boccetta, viale Regina Margherita e viale Giostra. Minacciate di consegnare quanto in loro possesso sotto la pressione dell’arma, sono riusciti a fuggire ingranando la marcia e seminando il malintenzionato.

Gli agenti hanno notato che l’uomo durante il tragitto lanciava da alcune auto un oggetto poi rinvenuto e corrispondente alla pistola giocattolo utilizzata nelle tentate rapine e lo bloccano dopo pochi metri chiudendogli la strada nel senso opposto alla sua marcia.

All’arrestato gli sono state contestate anche infrazioni al codice della strada per la mancanza di copertura assicurativa, carta di circolazione e guida con patente revocata.

Commenti
Caricamento...