Acicastello (Ct): pensionato tenta il suicidio, salvato dai carabinieri

Dopo una lite familiare si è allontanato da casa e, in preda ad una forte crisi depressiva, ha tentato di togliersi la vita. È successo ad Acicastello nel catanese. Protagonista della vicenda un pensionato catanese di 67 anni, salvato dai carabinieri.

L’uomo si è avviato verso Acicastello dove ha parcheggiato l’auto vicino al porticciolo intorno alle 19.00 e, individuando un punto adatto per mettere in atto il suo intento suicida, stava per buttarsi quando è stato interrotto da una telefonata del cognato.

Il pensionato ha risposto al parente preannunciandogli che era deciso di farla finito e, piangendo, si scusava per il gesto che aveva deciso di compiere.

Il familiare, compresa la gravità della situazione, ha trattenuto l’uomo al telefono, cercando di dissuaderlo dal suo intento e contemporaneamente ha allertato un altro familiare che ha telefonato al 112 chiedendo aiuto.

Una gazzella dei carabinieri è immediatamente intervenuta sul posto e, grazie alla meticolosa descrizione fisica e dell’abbigliamento dell’anziano fornita dai parenti, i carabinieri hanno individuato il 67enne già piegato sulla ringhiera e tempestivamente lo hanno bloccato e salvato.

L’uomo è stato poi tranquillizzato dai carabinieri nell’autoradio, giusto il tempo di fare arrivare i familiari che lo hanno preso in custodia, felici di quanto accaduto.

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi