Milazzo (Me): musica viva al castello

Si è svolta nell’incantevole scenario del Mastio del Castello Di Milazzo la seconda edizione di “Musicaviva Estate 2017”, rassegna dedicata ai giovani musicisti.

Sotto la direzione artistica dell’ideatore della manifestazione, il compositore Sergio Bertolami, la serata si è svolta in collaborazione con l’amministrazione comunale e con Legambiente del Tirreno cultura ed ha visto la partecipazione di giovanissimi musicisti, strumentisti, cantanti e compositori, di età compresa tra i 6 e i 18 anni.

Per il maestro Bertolami l’iniziativa intende “valorizzare il talento individuale, favorire la libera espressione del proprio universo emotivo attraverso il linguaggio universale per eccellenza, coniugare la bellezza della musica con la bellezza dei luoghi d’arte della nostra città per una didattica del “bello” come valore assoluto dello spirito, inserire tutto ciò in una cornice di condivisione, scambio, amicizia, empatia e crescita: ecco le linee guida che ci ispirano in questo progetto di musicaViva, nel quale confluiscono le esigenze e i valori di una intera comunità giovanile che mal si adatta all’appiattimento globale e vuole invece esprimere la propria identità”.

Davanti ad un nutrito pubblico si sono esibiti: Andrea Gargano, Mattia Gargano, Marco Amoroso, Chiara Porcino, Adriana Isgrò, Nina De Luca,  Carlotta Cento,  Sabrina Campo, Angelica Crimi, Denise Ruggeri, Gioele Gandolfo, Silvia Raffa, Abramo Marrale, Zaira Lo Giudice, Sonia Lo Giudice ed il gruppo dei Piccoli flautisti siciliani (Nicolò Bellinvia, Silvia Puliafito, Miriam Di Giorgio, Benedetta Brigandì, Marta Gentile, Yosra Ben R’Houma, Elisabetta Maio, Orianna Pirri, Giulia Crisafulli, Esmeralda Berenato, Chiara Porcino). Qualche giovane musicista è stato coadiuvato dai maestri Rosita Lembo, Giovanni D’Angelo e Massimo Raffa.

La serata, condotta da Graziella Giorgianni responsabile di Legambiente Cultura,  è stata un susseguirsi di magica dolcezza, grazie ai giovani musicisti che hanno saputo regalare momenti di bellezza e di forte intensità emotiva.

Dopo la consegna degli attestati di merito, tutti gli artisti ed il pubblico, si sono uniti in coro, nella emozionante esecuzione de “Il mio canto libero” a suggellare una magnifica esperienza all’insegna della musica, forza creativa e illuminante nel sentiero della vita.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi