Tortorici (Me): Pro loco, “uniamoci e ripuliamo il cimitero”

Alte sterpaglie, erba che invade i corridoi, strade che sembrano giungla. Si presenta così il cimitero di Tortorici (Messina) in contrada Cappuccini. L’amministrazione non ha ancora provveduto a pulire il cimitero. Per questo Lidia Calà, presidentessa della Pro loco di Tortorici, ha avanzato una proposta. E’ un invito ai paesani, alle associazioni, ai giovani, di dare una mano per rendere più vivibile il proprio paese.

“Fermiamo le polemiche – scrive sulla sua pagina Facebook – rimbocchiamoci le maniche, uniamoci come abbiamo fatto domenica con l’infiorata per il Corpus Domini. Domenica mattina tutti in piazza a Tortorici con attrezzi adeguati e ripuliamo le nostre strade.

L’appello – prosegue Calà – è rivolto anche ai nostri amministratori, sindaco, assessori e consiglieri. Dimostriamo di amare Tortorici. Non ci sono soldi? Lavoriamo noi. E, soprattutto, onoriamo i nostri cari, il cimitero è una giungla”.

Un invito che, almeno sui social, è stato preso sul serio e già sono diversi i cittadini che hanno dato la propria disponibilità a partecipare all’iniziativa e andare, insieme, a ripulire il cimitero.

Commenti
Caricamento...