Messina: rinviate le elezioni nelle ex province

L’Assemblea regionale siciliana oggi ha approvato il disegno di legge che rinvia le elezioni nei liberi consorzi di comuni e città metropolitane, enti che hanno preso il posto delle ex province.

Nel corso dell’esame del ddl, approvato con 40 voti favorevoli, 14 contrari e uno astenuto, è stato approvato un emendamento che sposta in avanti di cinque mesi le elezioni.

Quindi, non più il 31 luglio, ma il 31 dicembre, sarà la data entro la quale svolgere le elezioni per gli enti che hanno preso il posto delle province.

Maria Chiara Ferraù

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi