Mascalucia (Ct): ricercato si nasconde dalla fidanzata e poi scappa sui tetti

Dopo una rocambolesca fuga con inseguimento sui tetti di Mascalucia, i carabinieri hanno arrestato William Patanè, il ricercato 27enne che si era nascosto nella casa della fidanzata.

L’uomo è stato condannato a 3 anni, 3 mesi e 14 giorni di reclusione per spaccio di sostanze stupefacenti in concorso, reato commesso a Riposto nel 2015 e dal primo gennaio si era reso irreperibile.

I militari dell’Arma lo hanno individuato in un’abitazione di Santa VEnerina dove si era nascosto approfittando dell’ospitalità fornitagli dalla fidanzata e dalla madre della ragazza.

All’atto dell’irruzione dei carabinieri, le due donne si sono adoperate per favorire la fuga del giovane sui tetti delle abitazioni limitrofe che, dopo un lungo inseguimento, è stato bloccato ed ammanettato. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato rinchiuso nel carcere di Catania piazza Lanza. Le donne sono state denunciate per favoreggiamento.

Maria Chiara Ferraù

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi