Catania: indagini della polizia per maltrattamenti in famiglia

Un algerino è stato raggiunto da un avviso di conclusione di indagini per maltrattamenti in famiglia e atti persecutori nei confronti dell’ex convivente. I fatti risalgono al periodo tra aprile e ottobre del 2014, quando la donna ha deciso finalmente di denunciare l’uomo violento.

Le attività d’indagine degli agenti del commissariato centrale hanno consentito di evidenziare il triste quadro di violenze e vessazioni poste in essere dall’indagato, aggravatosi a seguito della decisione della donna di interrompere il rapporto di convivenza.

Maria Chiara Ferraù

Commenti
Caricamento...