Paternò (Ct): controllo del territorio, 2 arresti e 2 denunce

I carabinieri della compagnia catanese di Paternò hanno arrestato, in collaborazione con le compagnie di intervento operativo dei battaglioni Sicilia e Campania, il 20enne Alfio Carbonaro perché sorpreso fuori dalla propria abitazione seppure recluso ai domiciliari. Le manette sono finite ai polsi di Simone Inserra sorpreso alla guida di una Fiat Uno risultata rubata e in compagnia di altre due persone denunciate per ricettazione.

Nel corso del servizio sono state controllate tre sale giochi e identificate 42 persone. L’auto rubata è stata restituita al legittimo proprietario, mentre per gli arrestati si sono aperte le porte del carcere di Catania piazza Lanza.

Maria Chiara Ferraù

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi