Palermo: furti di rame all’ex fiera del Mediterraneo

Avevano sfilato i cavi elettrici dalle cabine e dai tombini per ricavarne rame da rivendere poi al mercato nero. Ignoti hanno rubato circa 500 metri di cavi elettrici per un danno quantificabile in circa 40 mila euro. La polizia municipale ha segnalato alla procura i furti di rame a raffica compiuti all’interno dell’ex fiera del Mediterraneo.

Il comando dei vigili urbani ha già predisposto un servizio di vigilanza per scongiurare il ripetersi di tali furti e ha avviato le indagini per risalire agli autori dei furti. gli agenti stanno ripristinando gli impianti elettrici nei viali dell’ex fiera campionaria. I cavi, oltre ad essere stati staccati dalle cabine elettriche, sono stati dissotterrati dalle tracce degli impianti elettrici sulla sede stradale e dai tombini dei viali dell’ex polo fieristico. Secondo gli investigatori i furti sarebbero stati compiuti di notte da un gruppo di almeno quattro persone.

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi