Messina: furto aggravato, tre arresti

Nell’ambito delle attività volte alla prevenzione e alla repressione dei reati, i carabinieri della stazione messinese di Camaro hanno arrestato tre persone per furto aggravato. I tre stavano asportando le coperture in ferro dei tombini in località Petrazza.

Sul luogo sono giunti i carabinieri che hanno colto i tre in flagranza di reato mentre armeggiavano su intelaiature in ferro e tombini. I tre, notando la presenza dei militari, hanno tentato di allontanarsi, ma sono stati bloccati e tra la vegetazione sono stati trovati oggetti da scasso: due scalpelli in diversa misura, una mazzetta, un martello ed un ferro circolare a punta della lunghezza di 120 cm, tutto materiale sequestrato.

I tre sono stati arrestati per tentato furto in concorso. Si tratta di Alessandro Alberto, 42 anni; Giuseppe Runci, 62 anni e un minorenne già segnalato per fatti analoghi. I due maggiorenni, giudicati col rito direttissimo, sono stati ristretti ai domiciliari, mentre il minorenne veniva condotto al centro di prima accoglienza di Catania.

Maria Chiara Ferraù

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi