Ragusa: furto all’istituto Sacro Cuore

Furto all’istituto Sacro Cuore di Ragusa. Il colpo è stato messo a segno subito dopo Natale. Le indagini della polizia hanno portato alla denuncia di un diciannovenne e dello zio F.M., 46 anni. le suore dopo Natale avevano deciso di trascorrere qualche ora fuori dal convento dopo quattro anni che non avevano lasciato quelle mura.

Al rientro l’amara sorpresa: i locali tutti a soqquadro e 15 mila euro erano spariti. Il denaro era utilizzato dalle suore per mandare avanti la struttura con diversi dipendenti ed ospiti bisognosi. Sul posto sono intervenuti gli agenti di polizia. Le indagini hanno portato all’identificazione di un giovane pregiudicato già ospite della struttura in passato e legato sentimentalmente ad una ragazza attualmente residente nel convento. Messo alle strette, l’indagato ha confessato di avere commesso il furto insieme allo zio. Le suore sono riuscite a rientrare in possesso di parte della refurtiva, circa 3 mila euro. Sono ancora in corso indagini per identificare il barista che avrebbe fornito indicazioni sull’orario di uscita delle suore e dato indicazioni sul luogo dove le consorelle tenevano il denaro.

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi