Messina: furto di carburante, una denuncia

Una persona è stata denunciata dagli agenti del nucleo radiomobile di Messina per furto aggravato di carburante. Militari dell’Arma lo hanno sorpreso con due taniche di benzina prelevate poco prima in un cantiere edile sottoposto a sequestro.

L’uomo non ha saputo giustificare la presenza delle due taniche da 20 e 22 litri che erano in bella mostra nell’abitacolo del mezzo. Insospettiti dalle vaghe giustificazioni, i carabinieri hanno perquisito il veicolo trovando, nel vano bagagli, anche due tubi in gomma e un imbuto, praticamente il più classico dei kit per spillare il carburante dai veicoli in sosta. Messo alle strette, l’uomo ha confessato di essersi introdotto poco prima in un vicino cantiere, all’interno del quale aveva trovato le taniche e si era appropriato del gasolio, prelevandolo dal serbatoio di un escavatore presente all’interno.

Maria Chiara Ferraù

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi