Caltanissetta: rapina aggravata, denunciato un nigeriano

Un cittadino nigeriano di 31 anni, residente a Caltanissetta, è stato denunciato dalla polizia perché ritenuto responsabile di rapina aggravata dall’uso di armi, in concorso con un altro connazionale tuttora ricercato. La rapina era stata commessa il 30 agosto scorso ai danni di un cittadino nigeriano di 32 anni, anche lui residente a Caltanissetta, nel piazzale antistante il supermercato Carrefour di via Leone.

La squadra mobile ha ricostruito l’episodio maturato nell’ambito dei rapporti tra cittadini extracomunitari che a volte, come in questo caso, sfociano in episodi di violenza tra gli stessi. Quel giorno di fine agosto, la vittima si era recata al supermercato e, mentre si trovava all’interno del parcheggio, veniva affrontato da due suoi connazionali che, dopo averlo aggredito e picchiato, ferendolo anche con un coltello al braccio e all’addome, lo derubavano del portafoglio che conteneva 150 euro. Il rapinato, sanguinante, è stato soccorso e medicato al pronto soccorso con prognosi di 4 giorni per le lesioni riportate.

La vittima, tre giorni dopo la rapina, ha trovato il coraggio di denunciare l’accaduto. La vittima, sottoposta ad immediata individuazione fotografica, ha riconosciuto con assoluta certezza l’autore della rapina che è stato denunciato in stato di libertà, in attesa delle determinazioni dell’Autorità giudiziaria. Sono attualmente in corso altre indagini per risalire all’identità del complice dell’arrestato.

Maria Chiara Ferraù

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi