Catania: soldi in cambio di un lavoro falso, due denunciati

Truffa ai danni di una giovane donna. È questo il reato di cui dovranno rispondere due uomini denunciati a Catania dagli agenti del commissariato Borgo Ognina.

La ragazza, trovandosi in difficoltà economica e senza lavoro, si era rivolta ad un amico di famiglia che le aveva garantito un posto di lavoro in una struttura sanitaria privata e le aveva anche fatto incontrare un proprio conoscente che sin da subito aveva millantato di avere le conoscenze giuste per assicurare alla ragazza l’assunzione, come riferito dallo stesso amico della vittima.

La donna, per, per poter ottenere il posto di lavoro avrebbe dovuto versare una somma di denaro. Lo ha fatto, ma l’assunzione agognata non è mai arrivata.

Addirittura la giovane vittima era stata invitata, tramite messaggio, a presentarsi nella struttura sanitaria, ma nessuno era a conoscenza del suo appuntamento o della presunta assunzione. Nel corso delle indagini è stata sentita una testimone, amica della ragazza, che aveva partecipato all’incontro con i malfattori e anche lei, allettata dalla promessa del posto di lavoro, aveva versato invano una somma di denaro.

La giovane vittima ha presentato querela e i due malfattori sono stati ora individuati e denunciati all’Autorità giudiziaria.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi