Catania: perseguita l’ex fidanzata, arrestato

Un uomo è stato arrestato dagli agenti del commissariato borgo Ognina a Catania per atti persecutori nei confronti dell’ex fidanzata, danneggiamento aggravato e violazione di domicilio.

Dalle tre denunce presentate dalla vittima, a seguito di indagini, è emerso che dopo 18 mesi di relazione sentimentale fra i due, conclusasi per i comportamenti aggressivi dell’uomo, quest’ultimo non si era rassegnato alla conclusione del rapporto iniziando a disturbare in modo ossessivo l’ex fidanzata con continue telefonate, recandosi non solo nei luoghi da lei frequentati, ma anche nella sua abitazione, al lavoro e nelle case degli amici.

Non contento di questa persecuzione, l’uomo controllava la vita privata della vittima grazie all’accesso abusivo effettuato nei suoi account essendo in possesso della password di accesso della donna e, fatto grave, si era anche impossessato dell’elenco dei tabulati telefonici per spiarla.

Il malfattore ha ammesso le proprie responsabilità e ha dichiarato di essere stato lui l’autore del danneggiamento dell’auto della donna. Ieri, senza autorizzazione, era entrato nel garage della vittima dove ha riposto un paio di scarpe della donna lasciando il segno della sua presenza. Un avvenimento che ha turbato molto la giovane vittima che ha chiesto immediatamente l’intervento della polizia.

Ieri pomeriggio, infine, mentre la donna si trovava in un noto bar di piazza Europa l’uomo, dopo un’ossessiva osservazione,, si è diretto in modo agitato verso la donna sedendosi al suo tavolo ma, visto lo stato di nervosismo della ragazza immediatamente sono intervenuti gli agenti e il ragazzo, su disposizione dell’Autorità giudiziaria, è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi