San Michele di Ganziria (Ct): minaccia di morte la madre perché non gli dà i soldi per la droga

E’ stata rea di avergli negato l’auto e soldi per acquistare la droga. per questo i carabinieri ella stazione di San Michele di Ganziria a Catania hanno arrestato M.N., 19 anni, per maltrattamenti in famiglia e porto abusivo di arma da taglio.

Il giovane, già destinatario dal 28 febbraio scorso di un provvedimento di ammonimento emesso dall’Autorità di pubblica sicurezza a seguito di episodi di violenza domestica, commessi nei confronti della madre, ieri pomeriggio è andato dalla madre pretendendo di entrare, prendere la macchina e avere dei soldi.

Al rifiuto netto della donna, il ragazzo ha preso un bastone con cui ha infranto tutti i vetri delle finestre prospicienti la strada, fortunatamente protetti da inferriate, per poi allontanarsi.

La vittima non ha avuto neanche il tempo di riprendersi dallo spavento e avvisare i carabinieri che il figlio, dopo qualche ora, era ritornato a bussare alle sua porta minacciandola di morte dicendole “o ti ammazzi tu o ti ammazzo io”. Stesse frasi che sono state pronunciate anche alla presenza dei carabinieri giunti sul posto per arrestarlo.

Il giovane è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico che è stato sequestrato dai carabinieri mentre l’arrestato è stato ristretto agli arresti domiciliari.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi