Modica (Rg): 4 furti in un’ora nei supermercati, 2 romeni in manette

Agenti del commissariato di Modica, nel raugsano, hanno messo a segno quattro furti in un’ora nei supermercati. Agenti della polizia di Stato hanno arrestato due romeni in trasferta e recuperato l’ingente refurtiva. Utilizzavano anche una tuta da mare aderente per nascondere la merce.

Personale della polizia di Stato, in servizio antirapina con auto di copertura, riceveva segnalazione della rapina e insieme alla volante di turno in servizio si sono diretti rapidamente verso il luogo segnalato acquisendo i primi particolari sulle caratteristiche somatiche e l’abbigliamento dei malfattori. Poco dopo, nel parcheggio antistante il noto supermercato, è stata avvistata un’auto sospetta di colore bianco con un individuo alla guida mentre un altro soggetto è stato notato con delle borse di plastica contenenti alimenti che riponeva nel cofano del mezzo.

Le due pattuglie operavano in sinergia tra loro. Mentre la prima si dirigeva all’ingresso dell’esercizio per raccogliere notizie ed elementi utili dell’evento delittuoso, mentre il secondo mezzo intimava l’alt all’automobile con i due individui a bordo. L’autista, alla vista del personale operante, noncurante della paletta di servizio che gli imponeva l’alt, ha cercato di evitare il controllo provando a sfuggire, ma con una manovra a tenaglio il veicolo dei ladri è stato bloccato.

I due individui sono stati accompagnati in supermercato. Il titolare ha denunciato l’ammanco di alcolici e super alcolici e generi alimentari prelevati dagli scaffali poco prima.

L’uomo ha precisato che personale dipendente addetto alla cassa si era insospettito per la presenza di due individui mai visti prima, di cui uno con dei vistosi tatuaggi al collo. Agente della polizia di Stato ha visionato comunque le immagini del sistema di video sorveglianza, accertando che i soggetti attenzionati avevano sottratto varie liquiori ed altra mercanzia riposta negli scaffali per un valore di oltre 250 euro.

Nel veicolo che è stato successivamente perquisito, gli agenti hanno trovato altra merce, prodotti alimentari che dalla tipologia e caratteristiche non risultavano essere quelli sottratti nel supermercato dove era stato consumato il furto. Gli agenti di polizia, intuendo che i malfattori avessero compiuto altre azioni predatorie nella stessa mattinata in altri eserciz commerciali della zona, hanno effettuato una ricerca accertando altri 3 furti avvenuti poco prima in supermercati del modicano.

Su disposizione dell’Autorità giudiziaria tutto il materiale rinvenuto, del valore di oltre 500 euro, è stato restituito alle vittime. Uno dei due romeni, provenienti dal vittoriese, è stato trovato con addosso una tuta da mare aderente che calzava sotto gli abiti per riporre al suo interno la merce trafugata non creando eccessivo volume.

Gli autori dei furti, due romeni, di cui uno con svariati precedenti di polizia per analoghi reati, stante quanto accertato, sono stati arrestati e condotti nel carcere di Ragusa dove resteranno a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Sono stati anche denunciati per gli altri tre furti commessi e per resistenza a pubblico ufficiale avendo tentato di eludere l’attività di polizia. È stata necessaria la disponibilità dei titolari e dei responsabili dei punti vendita che mettevano a disposizione degli inquirenti le immagini dalle quali era possibile estrapolare i momenti in cui gli autori mimetizzavano negli indumenti quanto trafugato.

Continua l’attività di controllo del territorio da parte della polizia di Stato finalizzata alla prevenzione e repressione dei reati in genere con particolare riguardo al fenomeno dei reati predatori.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi