Ucria (Me): rapinatori arrestati dai carabinieri

Sono stati colti in flagranza di reato due rapinatori arrestati ad Ucria, nel messinese, dai carabinieri. Le manette sono scattate ai polsi di L.A., 58enne di Acireale e di L.G., 19enne di Giarre, per rapina impropria in concorso.

I due malviventi si erano introdotti nel magazzino di una macelleria del centro nebroideo dopo averne forzato una porta d’accesso, iniziando a rubare prodotti alimentari di vario genere.

I rumori provocati dai ladri hanno svegliato i proprietari della macelleria che hanno immediatamente allertato i carabinieri. In negozio i carabinieri hanno sorpreso i ladri e ne è nata una colluttazione. Uno dei due malviventi, armato di coltello, ha ferito lievemente alla mano uno dei carabinieri, cercando di guadagnarsi la fuga.

Nel frattempo sul posto sono giunte altre pattuglie delle stazioni di Ucria, Sinagra e Ficarra che hanno arrestato i due prima che riuscissero ad allontanarsi dal negozio. I due rapinatori sono stati rinchiusi nel carcere di Barcellona Pozzo di Gotto in attesa dell’udienza di convalida.

 

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi