Messina: evaso tenta di rientrare in casa di soppiatto e lo aspettano i poliziotti

Era uscito da casa nonostante avesse l’obbligo di soggiorno nel comune di residenza, ha provato a rientrare alla chetichella ma ha trovato gli agenti della polizia di Stato di Messina ad aspettarlo. Protagonista della vicenda il messinese di 45 anni Francesco D’Amico con numerosi precedenti a suo carico.

Questa notte intorno alle 02.00 gli agenti della polizia lo attendevano sotto casa. Poco prima gli agenti avevano proceduto al controllo nella sua abitazione e non lo avevano trovato. L’uomo ha cercato inutilmente di rientrare in casa senza essere visto. Invece è stato arrestato e bloccato per inosservanza delle prescrizioni a cui è sottoposto.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi