San Marco d’Alunzio (Me): anziano muore ustionato

Tragica fine per un anziano di 85 anni a San Marco d’Alunzio, centro in provincia di Messina. Marco Nicolò Oriti è morto carbonizzato ieri pomeriggio dopo essere stato travolto dalle fiamme di un incendio propagatosi dal rogo di alcune sterpaglie a cui lui stesso aveva dato fuoco per pulire un terreno di proprietà in contrada Mica. Il figlio Agostino Basilio Oriti, 65 anni, accorso per salvare il padre, è rimasto gravemente ferito e ha riportato ustioni sul 40% del corpo.

L’anziano, dopo aver perso il controllo del fuoco, ha perso conoscenza cadendo per terra A nulla sono valsi i tentativi di soccorso del figlio che soffre di problemi di deambulazione e che è caduto nel precipizio sottostante rischiando di morire anche lui bruciato vivo.

A cercare la vittima sono state la moglie e la figlia che, una volta sul posto hanno lanciato l’allarme riuscendo così a salvare il 65enne che si trova ricoverato all’ospedale Civico di Palermo.

Maria Chiara Ferraù

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi