Pozzallo (Rg): imprenditore si cosparge di benzina e minaccia di darsi fuoco

Dopo l’esproprio di un edifico per problemi di natura finanziaria, un imprenditore di Pozzallo, nel ragusano, si è cosparso di benzina minacciando di darsi fuoco sul tetto di quello che era il suo capannone nella zona industriale del paese marino.

A scatenare la sua reazione sarebbe stata la notizia dell’avvenuta vendita all’asta del capannone che era stato di sua proprietà.

A far desistere l’imprenditore dal compiere il suicidio è stato l’intervento provvidenziale dei carabinieri della locale stazione.

Maria Chiara Ferraù

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi