Daily Archives: 8 aprile 2017

Ispica (Rg): arrestata una coppia di spacciatori

Una coppia di spacciatori in manette e droga sequestrata. Si è conclusa così un’operazione antidroga condotta dagli agenti della polizia di Stato ad Ispica nel ragusano. Le manette sono scattate ai polsi del tunisino Ghobtane Othmane, 30 anni e Maria Barrera, 35 anni, che vivevano in una casa in affitto nella zona balneare di Ispica.

Siracusa: la finanza sequestra 3,8 mln di prodotti cinesi non sicuri

Le fiamme gialle di Siracusa hanno sequestrato prodotti cinesi non sicuri per un valore di circa 3,8 milioni di euro. La guardia di finanza di Siracusa ha portato a termine una serie di controlli finalizzati al contrasto della contraffazione e ad evitare l’immissione al consumo di beni posti in vendita.

Palermo: elezioni regionali il 5 novembre

In Sicilia l’election day sarà domenica 5 novembre. Lo ha dichiarato questa mattina il presidente della Regione, Rosario Crocetta, che ha annunciato la data delle elezioni.

Vittoria (Rg): boss becchino aveva minacciato il giornalista Borrometi, decade la licenza dell’agenzia di onoranze funebri

Dal profilo facebook dell’azienda di onoranze funebri, dai cui biglietti da visita aveva fatto scomparire il nome del titolare e messo il suo (semplice impiegato a tempo indeterminato), aveva minacciato il giovane giornalista Paolo Borrometi, “reo” di aver pubblicato articoli sull’infiltrazione della mafia in alcune aziende locali.

Oggi agenti della polizia di Stato di Vittoria, nel ragusano, hanno eseguito il provvedimento del tribunale che ha disposto la decadenza della licenza per poter gestire un’agenzia di onoranze funebri con sede legale a Vittoria e già operante anche a Comiso.

Alla base del provvedimento, il coinvolgimento nella gestione dell’impresa di un pregiudicato già destinatario della prevenzione di sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel comune di residenza, che aveva finito di scontare nel 2014 e che, in conseguenza dei relativi effetti preclusivi perduranti nel tempo, non avrebbe in alcun modo potuto condizionare le attività di affari di altre società, anche se i singoli componenti non presentavano controindicazioni ostative all’esercizio dell’impresa.

Il soggetto, assunto come dipendente a tempo indeterminato con la qualifica di commesso viaggiatore, oltre ad aver inserito il proprio cognome nella denominazione societaria e nel biglietto da visita dell’agenzia distribuito alla clientela, dal quale era scomparso invece il nominativo del titolare effettivo, aveva anche utilizzato il profilo “social” dell’agenzia per mandare messaggi minatori al giornalista Borrometi, costretto ad andare a vivere a Roma, ma che ha continuato a scrivere di mafia e del suo territorio, in particolare Scicli.

Maria Chiara Ferraù

 

Sant’Agata di Militello (Me): sfruttamento della prostituzione, il terzo arresto

Nella serata di ieri, venerdì 7 aprile, i carabinieri della compagnia messinese di Sant’Agata di Militello hanno arrestato il terzo soggetto che insieme ai due complici, era implicato in una vicenda di prostituzione con sede a Capo d’Orlando nel messinese.

Catania: banda della “spaccata” in manette

Undici persone sono state arrestate dagli agenti della polizia di Catania su disposizione della procura distrettuale. Sono gravemente indiziati di essere gli autori di ben nove furti messi a segno tra ottobre e novembre del 2016 ai danni di esercizi commerciali di Catania e provincia, con il cosiddetto metodo della spaccata.

Catania: fucile in una grotta sull’Etna

Era nascosto in una caverna di contrada Ragalna di Nicolosi, nel catanese. Un fucile a canne mozze è stato trovato dagli agenti del servizio di sicurezza e soccorso in montagna dell’UPGSP.

Catania: una bara esce da un bar, esercizio chiuso per 7 giorni

Dalla porta di un bar del centro storico di Catania era uscita una bara portata a spalla da quattro persone che poi l’hanno deposta sul carro funebre in attesa appena fuori dal negozio. Per questo è scattata la sospensione delle autorizzazioni per la gestione dell’esercizio per 7 giorni.

Ecodisicilia.com - testata telematica - Registrazione al Tribunale di Catania numero 19/2009 in data 26/05/2009

Note Legali: questo sito web è di proprietà di Maria Chiara Ferraù a cui va la piena e unica responsabilità dei contenuti testuali e grafici pubblicati sul sito - email chiara.ferrau@libero.it -
dati e generalità del proprietario del presente dominio sono disponibili pubblicamente presso l'ente internazionale di registrazione domini.
Alcune foto presenti sul sito sono state prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio
Per chiedere la rimozione di foto o contenuti scrivere alla redazione del sito - Il network a cui il sito è affiliato non è responsabile dei contenuti pubblicati sui singoli siti.