Tortorici (Me): crolla muro in pietra in una borgata

È crollato a Tortorici il muro sottostante una strada mulattiera che da Case Calà porta alla contrada Vallone Castagnera. A renderlo noto sul suo profilo facebook è un cittadino di Tortorici, Carlo Calà Scarcione.

Il muro era già crollato circa tre anni fa perché coinvolto da una frana. All’epoca il sindaco uscente, Carmelo Rizzo Nervo, aveva affidato dei lavori ad una ditta di fiducia a cui, a detta di Calà, avrebbe affidato negli ultimi 10 anni diversi lavori per un importo considerevole.

“Il 20 gennaio di quest’anno – si legge nel post – il muro ricostruito con pietra e calcestruzzo è crollato provocando anche il cedimento del muro a monte della stradella”. Fortunatamente non è stato registrato alcun ferito, considerando che sarebbe potuto accadere in quanto la strada viene percorsa molto spesso a piedi dai borghigiani”.

Proprio qualche giorno fa  dalla casa comunale è arrivata un’ordinanza sindacale che affida lavori di somma urgenza per la ricostruzione del muro a valle con gabbionate alla ditta G.C. costruzioni srl con sede in contrada Margio di Carlo a Tortorici che dovrà provvedere con immediatezza.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi