Ragusa: omaggio ad Angelo Campo

Martedì prossimo, 9 aprile, alle 17.30 l’auditorium del centro studi Feliciano Rossitto di Ragusa ospiterà la presentazione del libro “omaggio ad Angelo Campo. L’uomo, l’intellettuale, l’artista”.

Nel corso della manifestazione sarà presentato il volume edito dal centro studi Rossitto e dal centro servizi culturali E. Schembari di Ragusa e curato da Angelo Battaglia, Mariella Guastella e Giorgio Occhipinti.

Alla presentazione del volume interverranno Giorgio Chessari, presidente del centro studi Feliciano ROssitto; Pasquale Spadola, presidente del centro servizi culturali Emanuele Schembari; Salvatore Burraato, presidente Unitre. Concluderà i lavori il sindaco di Ragusa, Giuseppe Cassì.

Seguirà la lettura drammatizzata de La passione di Cristo di Angelo Campo, a cura del teatro Utopia con Pippo ANtoci, Pino ARestia, Emanuele Campo, Ornella Cappello, Giorgio Gurrieri, Natalina Lotta, Daniele Voi. La regia è affidata a Giorgio Sparacino. Al pianoforte Fabrizio Arestia, mentre luci e fonica sono curate da Davide Criscione. La serata si concluderà con un intervento musicale di Peppe e Michele Arezzo.

Angelo Campo, scomparso a dicembre 2007, è stato uno dei maggiori intellettuali di Ragusa, contribuendo alla promozione della vita culturale e partecipando alla fondazione di tanti sodalizi nel campo della pittura, del teatro e dell’arte culinaria. E’ stato tra i promotori di “Cronache di una Provincia”, direttore responsabile per oltre un decennio di “Pagine del Sud” (edito dal Centro Studi “Feliciano Rossitto”, ha pubblicato molti articoli sui protagonisti della vita artistica, musicale e culturale del territorio ibleo. Si è occupato anche di teatro, scrivendo “La passione di Cristo” e curando la regia di varie opere.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi