Messina: tentano di estorcere denaro alle madri per la droga, 2 giovani in manette

Tentavano di estorcere denaro alle proprie madri per comprare la droga. Per questo i carabinieri della compagnia di Messin centro hanno arrestato due 19enni che dovranno rispondere di tentata estorsione aggravata.

Il provvedimento, emesso dall’autorità giudiziaria del capoluogo peloritano, scaturisce dagli esiti di un’attività d’indagine condotta dai carabinieri della stazione di Messina Giostra, sotto la direzione della procura della repubblica di Messina.

Sono state le stesse madri a chiedere l’aiuto ai carabinieri perché stanche di subire minacce, aggressioni fisiche e danneggiamenti in casa da parte dei propri figli che chiedevano continuamente denaro per poter acquistare la droga.

Per i due giovani si sono aperte le porte del carcere di Messina Gavvi dove resteranno a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi