Caltabiano (Ct): picchiò passanti per rapinarli, arrestato

Lo scorso 11 gennaio aveva picchiato passanti per rapinarli. Oggi i carabinieri della stazione catanese di Calatabiano hanno arrestato il 44enne Carmelo Mobilia in esecuzione di un ordinanza di custodia cautealre in carcere emessa dal gip di Catania.

L’uomo dovrà rispondere di tentata rapina aggravata, lesioni personali aggravate e violenza privata. Le indagini, coordinate dai magistrati della procura distrettuale della repubblica di Catania, hanno evidenziato come l’uomo lo scorso 11 gennaio, sotto l’effetto di droga, per rapinarlo aveva bloccato l’auto da un imprenditore 57enne del luogo, lo trascinava fuori dall’abitacolo per colpirlo con calci e pugni. L’evento non era stato portato a termine per l’intervento di un nipote della vittima che mettendosi a gridare aveva fatto fuggire il malvivente.

Sucessivamnete l’arrestato ha replicato la condotta criminosa. Prima un 58enne del posto, preso a calci e pugni in mezzo alla strada senza alcuna motivazione apparente e, dopo, prendendosela con un 28enne di Giarre, costretto a forza ad uscire da un locale pubblico dove stava festeggiando il proprio compleanno con la fidanzata.

Grazie alla testimonianza resa dalle vittime e da una serie di approfondimenti investigativi, i carabinieri sono riusciti a configurare a carico dell’indagato  un quadro probatorio che non ha lasciato alcun dubbio al giudice che ne ha ordinato l’arresto e la reclusione nel carcere di Catania piazza Dante dove resterà a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi