Misterbianco (Ct): atti persecutori alla ex moglie, arrestato

Un uomo di 49 anni è stato arrestato dai carabinieri della tenenza catanese di Misterbianco per atti persecutori nei confronti della ex moglie.

Dopo la fine del loro matrimonio, nel 2016, ha continuato fino ad oggi la sua azione vessatoria che ha compromesso la qualità della vita della donna. Il matrimonio era finito dopo 26 anni di matrimonio per il carattere violento e prevaricatore dell’uomo. Una situazione che ha generato nell’uomo un senso di frustrazione tramutatosi in comportamenti intrusivi ed assillanti tali da costituire molestie attraverso frasi dal carattere minaccioso.

Una persecuzione manifestata tramite telefonate ricorrenti appostamenti e pedinamenti che hanno generato nella donna un disagio psicofisico tanto da farle temere per la propria incolumità e impedito di relazionarsi in modo naturale con il mondo esterno.

Potrebbe interessarti Altri di autore

Commenti

Caricamento...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi